Saipem, contratto da 1,8 mld dlr per fase 2 campo Shah Deniz in Azerbaijan

mercoledì 30 aprile 2014 15:48
 

MILANO, 30 aprile (Reuters) - Saipem si è aggiudicata un nuovo contratto offshore E&C in Azerbaijan, per un ammontare totale di circa 1,8 miliardi di dollari, secondo un comunicato.

BP, per conto del consorzio Shah Deniz, ha assegnato al consorzio formato da Saipem, Bos Shelf e Star Gulf un contratto di Trasporto e Installazione per lo sviluppo della Fase 2 del campo Shah Deniz.

Il campo, situato 90 chilometri al largo delle coste dell'Azerbaijan, si trova ad una profondità che varia da 75 a 550 metri. La nota aggiiunge che "lo scopo del lavoro del contratto prevede il trasporto e l'installazione di jacket e topside, i sistemi di produzione e le strutture sottomarine, la posa di oltre 360 Km di condotte, i servizi di supporto in immersione e il potenziamento dei mezzi di installazione Pipelay Barge Israfil Huseinov (PLBH), Dive Support Vessel Tofiq Ismailov (DSV) e Derrick Barge Azerbaijan (DBA). Il progetto sarà completato entro la fine del 2017".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia