Forex, dollaro debole su euro e yen dopo dati Pil Usa in attesa Fed

mercoledì 30 aprile 2014 15:06
 

NEW YORK, 30 aprile (Reuters) - Il dollaro amplia le perdite
nei confronti dell'euro e tocca il minimo di seduta nei
confronti dello yen dopo la pubblicazione della prima stima del
Pil statunitense nel primo trimestre, che ha segnalato un
rallentamento superiore alle stime della crescita della
principale economia mondiale.
    Il dato arriva a poche ore dal termine del meeting di
politica monetaria della Federal Reserve e induce gli
investitori a ritenere che l'istituto centrale Usa possa essere
più cauto rispetto ai tempi di un rialzo dei tassi d'interesse,
fermi nei pressi dello zero dal 2008.
    Poco prima delle 15 il biglietto verde cede lo 0,3% nei
confronti dell'euro. La valuta unica riceve supporto dal
preliminare dell'inflazione della zona euro ad aprile che, pur
risultando inferiore alle attese, per gli investitori non è tale
da innescare già la prossima settimana un'azione espansiva da
parte della Banca centrale europea.
    Il dollaro perde terreno anche nei confronti dello yen, che
avanza dello 0,3% sul biglietto verde. Quest'ultimo è scivolato
fino a 102,23 yen, minimo intraday.
    La banca centrale giapponese stamane ha confermato l'attuale
orientamento ultraespansivo, segnalando come nessuna misura
addizionale verrà probabilmente adottata nel breve termine
    
    
                             ORE 14,58               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3865/68                 1,3811  
 DOLLARO/YEN          102,28/29                 102,61  
 EURO/YEN          141,76/78                 141,73 
 EURO/STERLINA     0,8223/26                 0,8207   
 ORO SPOT         1.293,74/4,78          1.295,98/6,98  
    

    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia