Bnp Paribas, utile trim1 +5,2%,multa Usa potrebbe superare 1,1 mld dlr

mercoledì 30 aprile 2014 08:50
 

PARIGI, 30 aprile (Reuters) - Bnp Paribas ha chiuso il primo trimestre con un utile netto in aumento del 5,2% a 1,67 miliardi di euro, un risultato migliore delle attese.

Gli effetti dell'acquisizione della controllata belga Fortis dello scorso anno hanno contribuito a controbilanciare un calo dello 0,6% dei ricavi e le svalutazioni sugli asset esposti alla crisi ucraina e a un contesto economico difficile in Italia.

Il core Tier 1 ratio dell'istituto francese si attesta al 10,6% a fine marzo.

Parlando con Reuters Insider television, il Cfo della banca ha detto che Bnp potrebbe essere colpita da una multa delle autorità statunitensi "ben superiore" all'1,1 miliardo di dollari che ha accantonato lo scorso anno per coprire i costi legati ad una potenziale violazione delle sanzioni imposte dagli Usa ad alcuni Paesi, tra cui l'Iran.

"C'è incertezza sull'ammontare e sulla natura delle sanzioni che gli Usa imporranno", ha spiegato Lars Machenil, aggiungendo che "non è impossibile che la multa sia ben superiore a 1,1 miliardi di dollari".

Alla domanda se la multa possa raggiungere i 2 o 3 miliardi di dollari, Machenil ha detto: "Non c'è altro da dire".

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia