Safilo, utile trim1 in crescita, su fatturato pesa effetto cambi

martedì 29 aprile 2014 18:26
 

MILANO, 29 aprile (Reuters) - Safilo archivia il primo trimestre con un utile netto in crescita del 22,9% a 16,5 milioni di euro su un fatturato di 293,2 milioni (+1,9% a cambi costanti e -1,3% a cambi correnti).

L'utile industriale lordo è aumentato del 2,4% a 184 milioni. Il miglioramento della componente mix prodotto, marchio e canale ha rappresentato il principale contributore al risultato del periodo, congiuntamente all'aumento dei volumi Made in Safilo e all'efficentamento dei processi produttivi, si legge in una nota.

L'Ebitda ha registrato a sua volta un incremento del 2,3%, attestandosi a 35,4 milioni.

Sul fronte della gestione finanziaria, il trimestre ha beneficiato del dimezzamento degli oneri finanziari netti, passati da 5,5 milioni a 2,3 milioni (-58,0%) grazie alla diminuzione del debito e al miglioramento del mix delle fonti di finanziamento a seguito del rimborso del prestito obbligazionario High Yield avvenuto a maggio 2013.

Il primo trimestre si è chiuso con un indebitamento finanziario netto di 207,5 milioni, con un incremento di 25 milioni rispetto al 31 dicembre 2013 (182,5 milioni), "per la normale stagionalità del business".

"Puntiamo alla crescita sostenibile e profittevole del nostro business", commenta nella nota l'AD Luisa Delgado.

"Nel trimestre abbiamo gradualmente introdotto Fendi nei mercati chiave di tutto il mondo e lanciato la prima collezione di occhiali Bobbi Brown negli Stati Uniti e in Canada. Sulla base delle prime reazioni positive del mercato, queste due nuove aree di business promettono un primo anno soddisfacente e un potenziale di crescita sostenibile e di qualità", sottolinea ancora l'AD.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su   Continua...