SINTESI 1- Mediaset, in contesto fragile punta su sviluppo pay con partner

martedì 29 aprile 2014 17:34
 

(Aggiunge dettagli)

di Claudia Cristoferi

MILANO, 29 aprile (Reuters) - Mediaset non si abbandona all'ottimismo sulle prospettive dell'economia italiana e del settore media, ma è pronta a investire dopo anni di spending review puntando sul progetto di sviluppo internazionale della pay Tv, che non è in vendita ma potrebbe aprirsi a un partner internazionale.

E' questo, in sintesi, il messaggio che i manager del gruppo hanno voluto dare agli azionisti chiamati oggi ad approvare il bilancio 2013 chiuso con un risultato netto positivo di 8,9 milioni dopo la traumatica perdita del 2012.

PRIMO PASSO NEWCO CON PAY TV ITALIA E SPAGNA,BENE UN PARTNER

Dopo qualche mese di valutazioni, Mediaset ha annunciato che intanto intende portare avanti l'integrazione tra le attività pay di Mediaset in Italia (Mediaset Premium) e quelle spagnole, dove tramite Mediaset Espana il gruppo controlla il 22% di Digital Plus.

"La nostra volontà è fare la newco, poi decideranno i Cda di Mediaset e Mediaset Espana che stanno lavorando sul valore da allocare al veicolo", ha detto in conferenza stampa il vicepresidente Piersilvio Berlusconi chiarendo in sostanza che l'operazione non è più in fase di studio ma che si farà.

Premium dunque, ha sottolineato più volte il manager, "non è in vendita", ma alla luce del progetto di sviluppo delle attività pay in Italia e Spagna "avere un partner industriale che lavori con noi è una cosa che guardiamo favorevolmente".   Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
SINTESI 1- Mediaset, in contesto fragile punta su sviluppo pay con partner | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,003.80
    -0.21%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,194.37
    -0.29%
  • Euronext 100
    1,002.04
    -0.72%