Atlantia e Autogrill corrono su prospettive aumento traffico autostrade

martedì 29 aprile 2014 12:15
 

MILANO, 29 aprile (Reuters) - Prima parte di seduta in deciso rialzo per Autogrill e Atlantia, sostenute, secondo i trader, dalla prospettiva di una ripresa del traffico autostradale.

Attorno alle 12,10, Autogrill balza del 3,63%, a 6,99 euro, sui massimi di giornata; scambi non fuori dalla norma: sono passati di mano circa 860.000 pezzi, contro una media dell'intera seduta di 1,356 milioni negli ultimi trenta giorni.

Atlantia avanza del 3,06%, a 18,85 euro, picco di giornata; scambi contenuti: sono passati di mano circa 860.000 pezzi, contro una media dell'intera seduta di 2,092 milioni negli ultimi trenta giorni.

Diversi broker, spiegano gli operatori, stanno rivedendo le previsioni alla luce del dato di ieri sulla fiducia dei consumatori di aprile, balzata al massimo da gennaio 2010.

Ieri, peraltro, Autogrill e Atlantia non avevano reagito al dato sulla fiducia: la prima aveva ceduto il 2,1%, mentre Atlantia aveva guadagnato un frazionale 0,33%.

In una nota pubblicata da una banca d'affari italiana viene posto l'accento sul legame tra incremento della fiducia e traffico autostradale. Secondo il broker, infatti, l'aumento della disoccupazione, nel periodo 2009-2012, ha avuto un impatto marginale sul traffico, mentre decisamente più rilevante è l'effetto della componente 'svago', che la banca stima attorno al 20-25% del trafficio complessivo.

Di conseguenza, il broker anticipa che sta rivedendo le previsioni su Atlantia partendo da una stima di crescita dell'1% del traffico nel 2014.

Un dealer pone l'accento sulle "indicazioni positive sul settore viaggi" durante i vari ponti che stanno caratterizzando il mese di aprile.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia