Mediaset dialoga con gruppi esteri su pay,favorevole a partner-P.Berlusconi

martedì 29 aprile 2014 11:16
 

COLOGNO MONZESE, 29 aprile (Reuters) - Mediaset è in contatto con gruppi esteri interessati alla sua pay Tv, che non è in vendita ma che potrebbe aprirsi a un partner industriale.

Lo ha detto Piersilvio Berlusconi, vicepresidente di Mediaset, nel corso dell'assemblea dei soci.

"Premium ha conquistato un'ottima posizione nel mercato pay e come già detto ha suscitato interesse da parte di più gruppi internazionali, con cui stiamo dialogando", ha detto Piersilvio Berlusconi rispondendo a un azionista. "Non c'è nessun accordo vincolante siglato, non vogliamo vendere Premium", ha ribadito. "Avendo un progetto di sviluppo in Italia e in Spagna, avere un partner industriale che lavori con noi è una cosa che guardiamo favorevolmente".

Mediaset ha allo studio l'integrazione delle attività pay italiane (Premium) e spagnole (il 22% di Digital Plus, quota che potrebbe eventualmente crescere se esercitasse il diritto di prelazione sulla quota di maggioranza in mano a Prisa).

Recentemente si sono riaccese le indiscrezioni su possibili nuovi partner per Premium, con i fari puntati su Canal Plus (Vivendi) e Al Jazeera.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Mediaset dialoga con gruppi esteri su pay,favorevole a partner-P.Berlusconi | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,330.42
    +1.02%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,413.97
    +0.91%
  • Euronext 100
    974.25
    +0.00%