Gdf Suez, inverno mite penalizza conti primo trimestre

lunedì 28 aprile 2014 15:02
 

PARIGI, 28 aprile (Reuters) - Gdf Suez ha chiuso il primo trimestre in calo a causa di un inverno "eccezionalmente mite" in Europa.

L'Ebitda è sceso del 15,6% a 4,4 miliardi di euro, mentre l'utile operativo è calato del 14,8% a 3,1 miliardi. I ricavi sono diminuiti del 5,9% a 22,8 miliardi.

La società ha confermato in una nota tutti gli obiettivi per il 2014, compreso un utile netto ricorrente compreso tra i 3,3 e i 3,7 miliardi di euro e un Ebitda tra i 12,3 e 13,3 miliardi.

Il gruppo continua a prevedere inoltre investimenti netti tra i 6 e gli 8 miliardi di euro e un payout tra il 65% e il 75%, con un minimo di un euro per azione.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia