Alitalia, lettera Etihad non attesa per oggi - Del Torchio

lunedì 28 aprile 2014 13:56
 

ROMA, 28 aprile (Reuters) - Non arriverà oggi la risposta dei vertici della compagnia aerea degli Emirati Arabi Uniti Etihad alla missiva inviata dall'Ad di Alitalia Gabriele Del Torchio la settimana scorso circa il rispetto delle richieste venute dagli Emirati per andare avanti nell'integrazione fra i due vettori.

Lo ha detto lo stesso Ad rispondendo ai giornalisti all'ingresso della sede della compagnia italiana.

"La lettera non arriverà oggi e non ci sono appuntamenti del consiglio", ha risposto il manager a chi chiedeva se fosse giunta posta dagli Emirati e se fosse già previsto un consiglio per valutarla.

La trattativa con i sindacati che prevede domani mattina alle 9 un primo incontro, ha poi aggiunto del Torchio, si muove in modo indipendente dalla discussione con Etihad.

Una fonte vicina alla situazione ha detto oggi a Reuters che "la lettera [di Etihad] è attesa per domani e un cda potrebbe esserci eventualmente mercoledì"

De Torchio sta trattando con l'Ad di Etihad James Hogan le condizioni per l'ingresso della compagnia degli Emirati nel capitale di Alitalia.

Prima di impegnarsi in una proposta, Hogan ha chiesto che si realizzassero talune condizioni: riduzione del personale e dell'indebitamento, magari con trasformazione in capitale del credito vantato dalle banche. Inoltre ha richiesto una manleva sua alcune cause pendenti con ex soci e fisco. Infine, vuole una maggiore agibilità per i voli internazionali e intercontinentali sullo scalo milanese di Linate.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia