PUNTO 1-Italia, fiducia consumatori aprile record da gennaio 2010, prosegue effetto Renzi

lunedì 28 aprile 2014 12:20
 

di Antonella Cinelli

ROMA, 28 aprile (Reuters) - L'effetto Renzi continua a pesare positivamente sull'indice della fiducia dei consumatori, che ad aprile ha toccato i massimi da oltre quattro anni e mezzo.

La fiducia, rende noto Istat, è salita questo mese a 105,4 da 101,9 di marzo (rivisto da 101,7). Un dato ben sopra le attese: la mediana delle stime raccolte da Reuters fra gli analisti indicava infatti un indice in leggero calo, a quota 101,5.

Istat sottolinea che si tratta del livello più alto registrato dal gennaio 2010, quando l'indice era a quota 107,4.

Già a marzo la fiducia dei consumatori era balzata ai massimi da quasi tre anni, nella prima rilevazione effettuata dall'istituto di statistica da quando Matteo Renzi è arrivato a Palazzo Chigi lo scorso 22 febbraio.

La rilevazione di aprile, effettuata tra l'1 e il 14 del mese, incorpora appieno l'effetto della promessa fatta da Renzi il 12 marzo di 1.000 euro in più all'anno dal prossimo maggio per chi ha uno stipendio sotto i 1.500 euro.

Secondo gli economisti, l'effetto della promessa di riduzione dell'Irpef almeno fino a dicembre - oggetto del decreto approvato il 18 aprile dal Cdm e firmato poi dal capo dello Stato - aveva influenzato solo parzialmente la rilevazione del mese scorso, chiusa il 14 marzo, appena due giorni dopo l'annuncio.

"CONFERMATO IMPATTO PROMESSA SGRAVI"   Continua...