Forex, euro stabile su dlr, Ucraina e dati Cina invitano a cautela

lunedì 5 maggio 2014 11:17
 

LONDRA, 5 maggio (Reuters) - Euro in tenuta sul dollaro
sopra i minimi di venerdì scorso, toccati dopo la pubblicazione
del buon dato di aprile sul mercato del lavoro Usa.
    L'euro/dollaro scambia a metà mattinata praticamente
invariato, circa mezza figura sopra il minimo intraday di 1,3812
di venerdì scorso.
    Venerdì scorso, dopo un iniziale movimento di apprezzamento
il dollaro ha successivamente rallentato sulla base della
convinzione che, anche di fronte agli ultimi dati occupazionali,
non ci dovrebbe essere alcun cambiamento dell'attuale linea di
condotta della Fed.
    "I salari negli Usa non crescono in maniera sufficientemente
forte da innescare timori di inflazione. Ne risulta che
un'eventuale stretta della Fed è ancora in qualche modo lontana
e questo non aiuta i rendimenti dei Treasuries" spiega lo
strategist di Nordea Niels Christensen.
    Ad appesantire il biglietto verde, col cambio dollaro/yen
sceso in seduta al minimo da due settimane di 101,87, c'è anche
la cautela dettata dal debole dato manifatturiero cinese di
questa mattina e il persistere in Ucraina di una
situazione di alta tensione.
    D'altra parte, sul fronte euro, il mercato guarda al meeting
Bce di giovedì: tuttavia, al di là dei toni che verranno assunti
dal presidente Mario Draghi in conferenza stampa, non sono
previste sostanziali novità di politica monetaria specie alla
luce del rimbalzo mostrato dall'inflazione della zona euro in
aprile.
    
                             ORE 11,05               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3874/76                 1,3870  
 DOLLARO/YEN          101,91/93                 102,18  
 EURO/YEN          141,39/41                 141,77 
 EURO/STERLINA     0,8220/22                 0,8221   
 ORO SPOT         1.313,40/4,40         1.299,83/300,82
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia