Borsa Usa in rialzo con Apple, Caterpillar, pesano timori Ucraina

giovedì 24 aprile 2014 19:29
 

NEW YORK, 24 aprile (Reuters) - Gli indici di Wall Street sono in rialzo in una seduta volatile mossa dalle ultime notizie positive in tema di trimestrali, come quelle annunciate da Apple e Caterpillar, mentre ulteriori rialzi sono frenati da nuove tensioni relative alla situazione in Ucraina.

Dopo un avvio brillante con acquisti concentrati sul Nasdaq, l'azionario statunitense è passato in territorio negativo nella prima mezz'ora di seduta, ma poi ha recuperato nuovamente terreno anche se rimane distante dai massimi iniziali.

A determinare la gran parte della volatilità sono state le dichiarazioni del ministro della Difesa russo Sergei Shoigu che ha detto che la Russia ha iniziato le esercitazioni militari vicino al confine con l'Ucraina.

La vicenda "è un candelotto di dinamite accesso", con lontane possibilità di una risoluzione pacifica, sostiene Todd Schoenberger, managing partner a LandColt Capital di New York.

"Tutti questi timori geopolitici causano instabilità e un rincaro dei prezzi delle materie prime, entrambi elementi che Wall Street detesta", aggiunge.

Tra le società che hanno pubblicato i conti tra ieri e oggi, Apple, vola (+8,2%) dopo avere annunciato ricavi ben superiori alle previsioni grazie alle forti vendite di iPhone, un buyback da 30 miliardi di dollari, maggiori dividendi e uno split azionario. I risultati di Apple, insieme a quelli di Facebook (+0,8%) hanno galvanizzato tutto il comparto tecnologico (+1,2%).

In denaro Caterpillar (+2,2%) grazie a utili oltre le previsioni e all'incremento dell'outlook sull'anno.

A zavorrare il Dow contribuiscono i ribassi di 3M (-1% circa) e Verizon (-2,6%) sulla scia di trimestrali inferiori alle attese.

Attorno alle 19,20 italiane, l'indice Dow Jones guadagna lo 0,14%, lo Standard & Poor's 500 lo 0,34% e il Nasdaq lo 0,72%%.   Continua...