Italia nell'euro solo con nuove condizioni monetarie - Berlusconi

giovedì 24 aprile 2014 19:18
 

ROMA, 24 aprile (Reuters) - L'Italia può continuare a rimanere nell'euro ma solo se i debiti dei Paesi della zona euro saranno garantiti dalla Banca centrale europea e Francoforte potrà stampare moneta ed emettere Eurobond.

E' quanto sostiene il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi.

"La mia posizione è questa: si può continuare con l'euro se cambiano le condizioni monetarie. La Bce deve garantire i debiti dell'Eurozona, emettere Eurobond e stampare moneta", ha detto Berlusconi nel corso della registrazione del programma Porta a porta che andrà in onda questa sera su RaiUno.

Quanto al vincolo europeo che impone ai deficit degli Stati membri di non superare il 3% del Pil l'ex presidente del Consiglio dice che "si dovrebbe sfondare per abbassare le tasse".

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia