24 aprile 2014 / 11:49 / 3 anni fa

Wall Street - Stocks to watch del 24 aprile

24 aprile (Reuters) - I futures sull‘azionario Usa puntano ad un‘apertura positiva a Wall Street con il Nasdaq, in particolare, sotto i riflettori dopo i brillanti risultati di Apple e Facebook che sostengono il sentiment sui tecnologici.

In una delle giornate più ricche di trimestrali della settimana, gli investitori cercano nuovi spunti dai risultati di società di grosso calibro tra cui Caterpillar, General Motors e 3M che hanno appena riportato i conti.

A borsa chiusa sarà la volta di Microsoft Starbucks e Amazon.

L‘agenda macro di oggi offre i dati sugli ordini dei beni durevoli e ne muove ricchieste settimanali di sussidi di disoccupazioni, entrambi attesi per le 14,30 italiane.

Intorno alle 13,40 italiane il futures Dow Jones guadagna lo 0,19%, quello sull‘S&P 500 lo 0,39%, mentre il derivato sul Nasdaq avanza dell01,36%.

Sull‘obbligazionario i treasuries decennali cedeono 5/32 e rendono il 2,70%.

Tra i titoli in evidenza:

CATERPILLAR ha annunciato una crescita dell‘utile per azione del primo trimestre e ha alzato le previsioni sui profitti per il 2014.

GM ha chiuso il primo trimestre con utili in calo, a causa dei costi legati al maxi-richiamo di auto, ma superiori alle aspettative.

La trimestrale di 3M vede vendite record a 7,8 miliardi di dollari e un incremento dell‘utile dell‘11% a 1,79 dollari per azione.

APPLE ha annunciato ieri sera un buyback da 30 miliardi di dollari fino alla fine del 2015 e autorizzato uno split azionario in ragione di sette a uno - un rapporto raramente visto sui mercati - due mosse che amplificano l‘appeal del titoli nei confronti di investitori individuali. Sulla spinta delle vendite di iPhone superiori alle previsioni (43,7 milioni contro attese di circa 38 milioni) il colosso hi-tech ha battuto le stime degli analisti sul fatturato (+4,6% a 45,6 miliardi di dollari) alzando la cedola trimestrale dell‘8% a 3,29 dollari per azione. Sull‘onda dei conti il titolo ha guadagnato ieri l 7% nel dopo mercato, mentre stamani numerosi broker hanno rivisto al rialzo le valutazioni.

* Anche FACEBOOK ha battuto le aspettative riportando profitti quasi triplicati a 642 milioni (25 cent per azioni) e un fatturato in crescita del 72% a 2,50 miliardi sopra le stime di 2,36 miliardi. In particolare hanno colpito le entrate pubblicitarie sul segmento mobile che rappresentano il 29% dei ricavi di periodo contro il 30% dell‘anno scorso. Il titolo ha guadagnato il 3% negli scambi afterhours. Stamani divere case d‘affari hanno alzato i target price.

GENERAL ELECTRIC è in trattative per acquistare Alstom per circa 13 miliardi di dollari, secondo quanto riportato da Bloomberg ieri, citando fonti vicine alla vicenda. Stamani il gruppo francese ha detto di non essere stato informato su una potenziale offerta.

ELI LILLY ha riportato ricavi trimestrali inferiori alle attese e ha limato le previsioni sugli utili 2014.

QUALCOMM ha annunciato un fatturato inferiore al consensus. Nel secondo trimestre il fatturato è stato di 6,37 miliardi dollari (+4%), sotto le previsioni di 6,479 miliardi. L‘utile per azione non-GAAP è stato di 1,31 dollari sopra le stime di 1,22 dollari. Ha rivisto al rialzo le attese sull‘Eps annuale non-GAAP a 5,05-5,25 dollari.

TEXAS INSTRUMENTS ha annunciato un aumento del 3% delle vendite nel primo trimestre e anticipa un fatturato ben al di sopra del consensus nel secondo trimestre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below