Borsa Usa in lieve calo dopo recenti guadagni, Boeing +2% circa

mercoledì 23 aprile 2014 19:17
 

NEW YORK, 23 aprile (Reuters) - Gli indici di Wall Street sono in lieve calo, risentendo delle prese di profitto dopo i guadagni delle ultime sei sedute, con il rialzo di Boeing, sulla scia della buona trimestrale, che aiuta a contenere le perdite.

Alle 19,10 italiane il Dow Jones cede lo 0,08%, il Nasdaq lo 0,6% e l'S&P lo 0,11%.

AT&T cede oltre il 3% all'indomani dei conti del trimestre. La debole crescita dei ricavi del comparto servizi ha infatti messo in secondo piano l'utile adjusted leggermente sopra le attese.

VERIZON COMMUNICATIONS cede lo 0,7%. L'indice S&P relativo ai titoli delle tlc cede l'1,76%, tra i peggiori del listino.

BOEING sale del 2% sulla scia dei risultati. Il colosso Usa ha registrato ricavi trimestrali sopra le stime e ha alzato le previsioni sull'utile core per l'intero anno per effetto della chiusura positiva di un contenzioso fiscale.

In calo i titoli biotech dopo che AMGEN ieri ha pubblicato i risultati, che hanno mostrato utili sotto le attese. Il titolo Amgen cede il 5%. Biogen Idec perde l'1,8% nonostante i forti risultati e il rialzo delle prospettive sull'intero anno per utili e ricavi.

Gilead Sciences sale del 2,3% dopo l'annuncio di un deciso incremento degli utili.

Tra gli altri risultati di rilievo, Procter & Gamble ha superato le attese degli analisti ma il titolo è poco mosso mentre Dow Chemical avanza dell'1% circa dopo utili migliori delle stime.

  Continua...