Mps guadagna il 4% spinta da promozione Goldman dopo incremento aumento

mercoledì 23 aprile 2014 10:51
 

MILANO, 23 aprile (Reuters) - Mps prosegue la sua corsa in borsa sostenuta oggi da una nota di Goldman Sachs, che ha promosso il titolo a "neutral" rimuovendolo dalla "pan-european sell list".

"Non ci sono altre notizie a spingere il titolo, che è sempre molto speculato. Oggi è Goldman ad alimentare il rialzo", dice un trader.

Intorno alle 10,25, in un mercato piatto, Mps sale del 4,37% a 0,2532 euro con volumi nella norma. Era già salito ieri del 2,2% nel primo giorno di negoziazioni dopo che il Cda ha alzato l'ammontare dell'aumento di capitale da 3 a 5 miliardi di euro. Una decisione che gli analisti hanno apprezzato, come conferma oggi il giudizio di Goldman.

"L'incremento della ricapitalizzazione conferma la nostra idea" che Mps avesse bisogno di più capitale, scrive il broker sottolineando che da quando il titolo è stato inserito nella Sell list il 18 luglio scorso è salito del 7,5% contro il +15% dello Stoxx delle banche europee e il +11% dello STOXX Europe 600. "Le altre banche italiane da noi coperte sono salite tra +72% e +128%", mette in luce il report.

Secondo Goldman, che ha un target price di 0,23 euro, la mossa di Mps è "logica" vista la sua maggiore vulnerabilità in termini di qualità degli asset: "Stimiamo che il ratio pro-forma CET1 al 2013 salirebbe da 8% a 10,4%, più in linea con i concorrenti domestici Ubi e Banco Popolare ", si legge nel report che non esclude anche un rimborso accelerato dei Monti bond.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...