PUNTO 1-Generali, mandato a banche per bond 'tier 2' a 12 anni-Ifr

martedì 22 aprile 2014 16:06
 

(Aggiunge dettagli, commento dealer)

LONDRA/MILANO, 22 aprile (Reuters) - Generali ha dato mandato a un gruppo di banche per l'organizzazione di una conference call con gli investitori finalizzata al lancio di un'obbligazione in euro a 12 anni di tipo ' subordinated tier 2'.

Lo riferisce il servizio Ifr di Thomson Reuters, aggiungendo che l'emissione potrebbe arrivare al termine della call, in base alle condizioni di mercato.

Secondo quanto spiega un lead manager dell'operazione, la conference si svolgerà a breve, oggi pomeriggio, mentre il lancio del titolo potrebbe arrivare già nella giornata di domani.

"Considerando l'appetito che c'è in questo momento tra gli investitori e le caratteristiche difensive che il titolo offre, contiamo su un buon interesse del mercato, anche se in giro non ci sono titoli simili da prendere a confronto" afferma il lead manager, sottolineando che tra le caratteristiche dell'emissione - che andrà a contribuire al calcolo del Tier 2 di Generali - c'è di non essere 'callable' e di non prevedere la possibilità di deferire del pagamento della cedola.

Il rating atteso dell'obbligazione è Baa3 per Moody's, BBB+ per S&P, BBB per Fitch e BBB+ per AM Best.

Le banche incaricate sono Barclays, Mediobanca, Morgan Stanley, Ubs Investment Bank e Unicredit.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia