Borsa Milano positiva, giù Banco Pop e Mps, debole Eni, bene Yoox

martedì 22 aprile 2014 12:20
 

MILANO, 22 aprile (Reuters) - Piazza Affari archivia sopra
la parità una prima parte di seduta nervosa, caratterizzata da
una debolezza complessiva delle banche, che ha determinato un
andamento non allineato alle altre borse europee.
    I trader sottolineano l'impatto, sul listino milanese, dello
stacco cedole.
    Il clima semi-festivo, dopo il lungo ponte pasquale, riduce
i volumi e incrementa la volatilità.       
    Attorno alle 12,10, l'indice FTSE Mib guadagna lo
0,5% circa, l'AllShare lo 0,4% circa e il MidCap
 lo 0,6% circa. 
    Volumi per un controvalore di circa 1,2 miliardi di euro.
    L'indice FTSEurofirst 300 guadagna l'1% circa.
    I futures sugli indici di Wall Street fanno pensare a un
avvio di seduta debole.
    
    Finanziari cautamente positivi: il paniere delle banche
 sale dello 0,5% circa. INTESA SANPAOLO 
e UNICREDIT sopra la parità dopo l'accordo con Kkr e
Alvarez & Marsal sui crediti problematici. 
    I due istituti paiono insensibili al decreto del governo
Renzi che ha aumentato la tassazione sulla rivalutazione delle
quote di Bankitalia. 
    Pesante BANCO POPOLARE dopo la sottoscrizione
quasi integrale dell'aumento di capitale. 
    Segno meno anche per MONTEPASCHI : il Cda ha
incrementato l'aumento di capitale a 5 miliardi. 
    Commentando la decisione del consiglio, Icbpi parla di
operazione "strategicamente corretta... per garantire la
stabilità di medio/lungo termine della banca (aumentando anche
le possibilità di un rimborso accelerato dei Monti bond) e per
consentirle di cogliere le opportunità di sviluppo in caso di
ripresa della domanda di credito. Rivedremo la valutazione del
titolo alla luce degli impatti economici e patrimoniali
dell'aumento di capitale".
    Secondo Kepler Cheuvreux, l'obiettivo di Mps di raggiungere
un utile netto di 900 milioni nel 2017 è "eccessivamente
ottimistico (e non ci attendiamo che il target venga migliorato
dopo l'incremento della ricapitalizzazione").
    POPOLARE MILANO paga dazio all'abbassamento del
rating 'viability' da parte di Fitch. 
    In scia UBI, POPOLARE EMILIA ROMAGNA e
MEDIOBANCA. 
    In rialzo assicurativi (GENERALI e UNIPOLSAI
 ) e risparmio gestito (MEDIOLANUM e AZIMUT
 ).
    Nel giorno dello stacco cedola salgono PRYSMIAN,
TELECOM ITALIA e CNH INDUSTRIAL.
    Automotive tonico, in linea con l'Europa. FIAT
 vivace dopo la sigla della joint venture con Gac in
Cina. 
    In scia EXOR, bene PIRELLI. 
    Discorso a parte, fuori dal paniere principale, per COBRA
, in volo dopo l'accordo di ristrutturazione dei
debiti. 
    Spunti per YOOX (i dealer ritengono si tratti di
un rimbalzo tecnico), MEDIASET, CAMPARI e
GTECH, mentre arrancano FINMECCANICA e TOD'S
.        
    Energetici deboli. ENI, secondo i trader, risente
del taglio del rating da parte di Ubs. 
    Un manager di Total, inoltre, ha annunciato che dal
maxi-giacimento di Kashagan non è attesa alcuna produzione
quest'anno, mentre nel 2015 l'output sarà scarso.  
    In ribasso o attorno alla parità A2A, SNAM,
ENEL, TENARIS, ENEL GREEN POWER e
TERNA.
    Tra le small e mid cap, ISAGRO corre nel giorno in
cui parte l'aumento di capitale fino a 29 milioni. 
    In denaro ENGINEERING, protagonista della 'Lettera
al risparmiatore' del Sole 24 Ore di sabato scorso.
    Segno più per BE, MAIRE TECNIMONT,
TISCALI e SNAI.
      
    
 
                     
    ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
                  
                
Segmento Blue Chip .................. 
Segmento Standard Classe 1 .......... 
Segmento Standard Classe 2 .......... 
     
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
    
Indice FTSE IT Allshare 
Indice FTSE Mib.......  
Indice FTSE Italia Star 
Indice FTSE Italia Mid Cap... 
Indice FTSE Italia Small Cap 
Indice FTSE Italia Micro Cap. 
Guida per azionario Italia.... 
    
    ** DERIVATI DI BORSA ** 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
    ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ........ 
 Speed guide borse europee.......... 
 Indici pan europei ........ 
 Dati analitici paneuropei... 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 
    
  
      
    
    Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia