BB Biotech, Nav trim1 +3,6%, entra in Puma Biotech

giovedì 17 aprile 2014 10:39
 

MILANO, 17 aprile (Reuters) - Il Nav, valore intrinseco di BB Biotech . ha evidenziato nel primo trimestre 2014 una crescita del 3,6%.

Una nota precisa che "nel primo trimestre il management di BB Biotech ha sfruttato la solida performance del settore" in gennaio e febbraio per attuare prese di beneficio, mentre in marzo, nonostante i fondamentali immutati, è stata aperta una nuova posizione con Puma Biotechnology, che sta sviluppando un farmaco innovativo per la terapia del cancro della mammella che potrebbe superare in efficacia Tykerb di GlaxoSmithKline.

Per quanto riguarda le previsioni per l'anno, la società ritiene "che il settore offra valutazioni tuttora interessanti, con titoli large cap come Gilead e Celgene che quotano su livelli inferiori a 20 volte gli utili 2014 e intorno a 10-15 volte gli utili 2015".

"Le pipeline continuano inoltre a fornire un flusso costante di prodotti innovativi e anche le altre caratteristiche del comparto restano solide. Continuiamo dunque a prevedere una positiva performance per il settore, avendo sempre come obiettivo quello di fornire rendimenti a doppia cifra agli investitori".

Gli abbonati Reuters posso leggere il comunicato integrale cliccando su

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia