Telecom Italia, al via assemblea su nomina cda con 51% capitale

mercoledì 16 aprile 2014 11:36
 

ROZZANO (Milano), 16 aprile (Reuters) - Telecom Italia ha aperto i lavori dell'assemblea per la nomina del nuovo consiglio di amministrazione e del nuovo presidente alla presenza di soci che rappresentano il 51,01% del capitale, ha annunciato il presidente Aldo Minucci.

In seguito alle indicazioni dei proxy adviser, seguite dai fondi che sono tra i primi azionisti del gruppo, il candidato di Telco, Giuseppe Recchi, é favorito per il posto di presidente rispetto a Vito Gamberale, proposto dall'azionista dissidente Marco Fossati.

Sempre a guardare le indicazioni dei proxy, i voti sulla lista per la nomina del consiglio si concentreranno sulla lista Assogestioni e sulla lista Telco.

Telco, che controlla il 22,4% di Telecom, è partecipata, in termini di diritti di voto, da Telefonica con il 46,18%, da Intesa Sanpaolo e da Mediobanca con l'11,62% ciascuna e da Generali con il 30,58%.

Minucci ha citato come azionisti con quote superiori al 2%, Telco, con il 22,387%, la Findim di Marco Fossati con il 5,004%, il fondo Usa Blackrock con il 4,813%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia