UBI Banca brilla tra bancari dopo annuncio accordi Aviva

mercoledì 16 aprile 2014 11:25
 

MILANO, 16 aprile (Reuters) - Nel rimbalzo generalizzato dei bancari spicca UBI Banca che stamane ha annunciato la rimodulazione degli accordi con Aviva nella bancassurance Vita.

Il titolo, che nelle ultime cinque sedute ha lasciato sul terreno oltre il 10%, intorno alle 11,20 sale del 5,25% a 6,815 euro. Lo stoxx italiano dei bancari sale del 2,63%, mentre quello europeo dello 0,94%. Volumi nella norma.

Stamane la banca ha annunciato alcuni accordi con Aviva nell'ambito dell'alleanza nella bancassurance. Tra le altre cose UBI Banca riacquisterà le minorities detenute dal gruppo britannico in Comindustria, Popolare Ancona e Banca Carime per 327 milioni di euro con un impatto di 35 punti base sul Core Tier 1 al 31 dicembre. Tuttavia il Common Equity Tier 1 secondo Basilea 3 è confermato sopra il 10%.

Un report di Mediobanca Securities, in cui il broker alza il target price sul titolo a 8,10 euro confermando il giudizio 'outperform', parla di "multipli appetibili" per UBI Banca.

Inoltre, secondo Mediobanca Securities, i ratio patrimoniali restano in una posizione "confortevole", mentre resta un tema da affrontare la razionalizzazione delle minorities che potrebbe portare al Common Equity Tier 1 fino a 75 punti base di beneficio.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...