CreVal, Cda esercita delega aumento per intero importo 400 mln

martedì 15 aprile 2014 15:43
 

MILANO, 15 aprile (Reuters) - Il Cda di Credito Valtellinese ha esercitato la delega ad aumentare il capitale per l'intero importo di 400 milioni di euro.

Lo dice una nota dell'istituto, una delle quindici banche italiane sottoposte agli esercizi Bce degli asset quality review e stress test dell'Eba.

L'operazione dovrebbe avvenire entro giugno e i termini saranno stabiliti dal board in prossimità dell'avvio dell'offerta, ricorda la banca.

Il consorzio di garanzia è costitutito da Banca Imi Credit Suisse e Mediobanca in qualità di Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners; Barclays e Bnp Paribas in qualità di Joint Bookrunners; Equita Sim e Keefe, Bruyette & Woods - A Stifel Company in qualità di Co-Bookrunners; Banca Akros e Intermonte in qualità di Co-Lead Managers.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia