Bce può sottoscrivere in QE titoli sia sovrani sia privati - Noyer

lunedì 14 aprile 2014 18:19
 

FRANCOFORTE, 14 aprile (Reuters) - Se e quando la Banca centrale europea decidesse di partire con il cosiddetto 'quantitative easing' per contrastare il rischio di deflazione avrebbe a disposizione un ampio spettro di carta pubblica e privata da sottoscrivere.

Lo dice il governatore di Banca di Francia e consigliere Bce Christian Noyer in un'intervista a 'Cnbc'.

"Se vorremo passare agli acquisti di titoli - vero nucleo del QE - potremo certamente sottoscrivere ogni genere di obbligazione: potremo acquistare debito del settore privato e debito sovrano" spiega.

"Per quanto riguarda i titoli sovrani è assolutamente possibile intervenire sul secondario" aggiunge.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia