Usa, vendite al dettaglio +1,1% in marzo, massimo da un anno e mezzo

lunedì 14 aprile 2014 15:13
 

WASHINGTON, 14 aprile (Reuters) - Maggior rialzo da un anno e mezzo a questa parte per le vendite al dettaglio Usa, un dato che conferma come l'economia del paese stia uscendo dalla fase di debolezza legata alle cattive condizioni atmosferiche di quest'inverno e sia pronta per un'accelerazione nel secondo trimestre.

Secondo i dati diffusi oggi dal dipartimento del Commercio le vendite al dettaglio sono aumentate dell'1,1% su mese in marzo - l'incremento più consistente dal settembre del 2012 - dopo il +0,7% di febbraio, dato quest'ultimo rivisto dallo 0,3% della prima rilevazione.

Le attese degli economisti, elaborate in un sondaggio Reuters, indicavano un incremento dello 0,8%.

Le vendite al dettaglio rappresentano circa un terzo della spesa per consumi negli Usa.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Usa, vendite al dettaglio +1,1% in marzo, massimo da un anno e mezzo | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,358.10
    +0.32%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,150.43
    +0.30%
  • Euronext 100
    933.50
    +0.07%