Forex, commenti Bce frenano lievemente euro

lunedì 14 aprile 2014 10:21
 

LONDRA, 14 aprile (Reuters) - L'euro e' sceso lievemente
rispetto ai massimi di quest'anno dopo il forte segnale giunto
dalla Banca centrale europea, che si e' detta pronta ad agire in
caso di rafforzamento della divisa unica.
    Il presidente della Bce Mario Draghi ha detto sabato a
Washington che un ulteriore rialzo dell'euro richiederebbe un
allentamento della politica monetaria. 
    Il numero uno della Banca di Francia, Christian Noyer, ha
ribadito il messaggio stamane, dicendo che piu' forte e' la
divisa, piu' accomodante deve essere la banca centrale.
    L'euro si e' indebolito di circa 0,3% contro dollaro, yen e
sterlina, ma e' riuscito a rimanere vicino ai massimi del 2014.
    La valuta europea passa di mano a 1,3848 dollari 
negli scambi europei, dopo essere salita di 1,5% la settimana
scorsa, il maggior rialzo settimanale da settembre. L'euro vale
140,70 yen, mentre scambia vicino al minimo di un
mese contro franco svizzero.
    
                             ORE 09,50               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3846/48                 1,3884  
 DOLLARO/YEN          101,62/64                 101,59  
 EURO/YEN          140,68/72                 141,09 
 EURO/STERLINA     0,8275/79                 0,8297  
 ORO SPOT         1.325,96/6,50          1.317,97/8,97
    
   
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia