Cogeme, depositata domanda ammissione nuova procedura concordato preventivo

venerdì 11 aprile 2014 14:46
 

MILANO, 11 aprile (Reuters) - Cogeme Set ha depositato presso il Tribunale di Frosinone la domanda di ammissione alla nuova procedura di concordato preventivo.

Lo rende noto un comunicato ricordando che la società "intende intraprendere un nuovo percorso che preservi l'interesse dei creditori, la conservazione dei valori immateriali connessi alla salvaguardia dell'integrità aziendale e degli attuali livelli occupazionali, in particolar modo sul sito produttivo di Patrica".

In tale contesto, a seguito della presentazione della nuova domanda di ammissione, Cogeme beneficerà degli effetti protettivi del patrimonio previsti dalla normativa applicabile che consentirà di proseguire nel proprio business.

La presentazione della domanda di cui all'art. 161, comma 6, della Legge Fallimentare consente infatti, mentre sono in corso i lavori per la definizione della nuova proposta di concordato che avrà carattere liquidatorio, di creare - al fine di garantire la parità di trattamento per i creditori - un contesto di protezione rispetto ad azioni esecutive e cautelari che nelle more venissero promosse nei confronti della società.

"In attesa della decisione del Tribunale di Frosinone sulla fissazione del termine per la presentazione della proposta di concordato e del relativo piano, la società, nel pieno rispetto della normativa applicabile, manterrà costantemente e tempestivamente informato il mercato in merito ad ogni sviluppo di rilievo", si legge nella nota.

Il titolo Cogeme Set è sospeso a tempo indeterminato dalle contrattazioni in borsa.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

  Continua...