Finmeccanica, Haschke patteggia un anno e 10 mesi per corruzione internazionale

venerdì 11 aprile 2014 11:19
 

BUSTO ARSIZIO, Varese, 11 aprile (Reuters) - Il gup di Busto Arsizio Alessandro Chionna ha ratificato oggi il patteggiamento del consulente italoamericano residente in Svizzera Guido Ralph Haschke a un anno e 10 mesi di reclusione per corruzione internazionale nell'ambito del procedimento sulle presunte tangenti per l'appalto di 12 elicotteri all'India ottenuto nel 2010 da AgustaWestland, gruppo Finmeccanica.

Lo hanno riferito fonti giudiziarie e legali, precisando che non è stata concessa la sospensione condizionale della pena, e che Haschke, una volta notificata l'esecuzione della pena, potrà fare richiesta di affidamento ai servizi sociali.

Il consulente, considerato uno dei personaggi chiave della vicenda in cui la procura ritiene che siano state versate a funzionari del governo indiano ed altri una cinquantina di milioni di euro per l'appalto da 560 milioni, esce così di scena dal processo, e potrà essere eventualemente riconvocato solo come testimone assistito.

Attualmente è in corso il processo con rito immediato a carico dell'ex AD di Finmeccanica Giuseppe Orsi e dell'ex AD di AgustaWestland, entrambi imputati di corruzione internazionale e false fatture, mentre il procedimento principale, con oltre una decina di indagati, si trova ancora nella fase di indagini preliminari.

Sia le società che gli imputati hanno sempre respinto le accuse, sostenendo che i contratti di consulenza corrispondono a prestazioni ingegneristiche realmente effettuate e non intermediazioni.

(Emilio Parodi)

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia