Rai, vertici puntano a riforma azienda entro 2016

giovedì 10 aprile 2014 16:19
 

ROMA, 10 aprile (Reuters) - I vertici della Rai vogliono lanciare una consultazione pubblica sulla missione e la governance della "media company" di Stato entro il 2016, quando andrà rinnovata la concessione del servizio.

Lo ha detto oggi il direttore generale Luigi Gubitosi, in occasione della presentazione del bilancio 2013 dell'azienda.

"Pensiamo a lanciare una consultazione pubblica sul valore generato dalla rai come servizio pubblico, in collaborazione col ministero per lo Sviluppo economico", ha detto il dg che oggi ha smentito di voler lasciare l'incarico in vista del rinnovo dei vertici di numerose importanti aziende pubbliche.

"Il 2016 rappresenta un'occasione per riparlare della governance [dell'azienda]. Personalmente credo che sia opportuno rivederla: io suggerirei di rivederla. Non credo che il governo la lasci invariata", ha detto il dg.

Il modello è quello adottato in Gran Bretagna nel 2003 con la "review" della "Royal Charter", che portò a un'ampia consultazione pubblica durata quasi tre anni e produsse il documento "A Strong Bbc, Independent of Government", che fu poi tradotta in un "agreement" varato dal Parlamento, in cui si riconosce l'indipendenza dell'ente, e in una nuova "charter" entrata in vigore nel 2007.

La Rai punta consultare un "campione rappresentativo della popolazione" oltre a istituzioni pubbliche, imprenditori e associazioni, su temi che vanno dall'offerta di contenuti alla governance e alla natura giuridica del servizio pubblico e alla riorganizzazione del patrimonio.

(Massimiliano Di Giorgio)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia