Zona euro, bassa inflazione tema importante per meeting Fmi-Bundesbank

martedì 8 aprile 2014 14:00
 

FRANCOFORTE, 8 aprile (Reuters) - Il livello persistentemente basso dell'inflazione nella zona euro e i rischi conseguenti sull'economia globale sono tra le priorità nell'agenda dei meeting primaverili del Fondo monetario internazionale e del G20.

Lo dice il membro del consiglio della Bundesbank Andreas Dombret, che si dice consapevole delle raccomandazioni del Fondo per una politica monetaria più accomodante ma sottolinea come l'orientamento delle Banca centrale europea sia già molto espansivo.

Al consiglio di politica monetaria della scorsa settimana la Bce non ha dato ascolto ai suggerimenti del Fmi, che chiede misure più incisive per contrastare il rischio di bassa inflazione, visto come pericolo per la crescita globale nel breve termine, accanto alle tensioni geopolitiche e alla volatilità dei mercati,

"La Bce ha gli strumenti necessari per agire, dovesse diventare evidente che l'inflazione resta bassa per troppo tempo", ha sottolineato Dombret, aggiungendo che dovrebbero essere valutati anche i rischi conseguenti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia