Kashagan,riavvio produzione in 2014 se danni solo onshore-min.Kazakistan

lunedì 7 aprile 2014 10:05
 

ALMATY, 7 aprile (Reuters) - La produzione dell'enorme giacimento del Kashagan in Kazakistan potrebbe ripartire quest'anno se i danni al sistema di tubazioni saranno trovati solo onshore, ma "sono emersi sospetti" che ci possano essere problemi anche offshore.

Lo ha detto il ministro per petrolio e gas del Kazakistan.

Le ispezioni sulle pipeline sono in corso e le microfratture trovate nei tubi offshore potrebbero portare nuovi ritardi alla produzione di greggio, ha spiegato Uzakbai Karabalin ai giornalisti.

La produzione nel giacimento, la più grande scoperta al mondo di greggio, è iniziata lo scorso settembre, ma si è fermata alcune settimane dopo a seguito di una perdita nei tubi.

Del consorzio internazionale che opera nel progetto fa parte anche Eni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia