CONTI 2013 - Mediaset vista a breakeven dopo rosso 2012, nodo raccolta

lunedì 24 marzo 2014 10:57
 

* Ricavi 2013 attesi in calo 8%, Ebit positivo intorno a 200 mln

* Raccolta pubblicità in Italia vista peggio del mercato in trim4-gennaio

* Titolo ha sovraperfomato mercato, occhi su prospettive ricavi e M&A

di Claudia Cristoferi

MILANO, 24 marzo (Reuters) - Mediaset dovrebbe annunciare domani un 2013 intorno alla parità dopo il pesante rosso, il primo della sua storia, archiviato nel 2012 per effetto di ingenti svalutazioni sui diritti Tv.

Il recupero, spiegano gli analisti, è dettato dal forte lavoro sui costi e da svalutazioni assai più contenute, legate questa volta alla partecipazione del 22% detenuta nella pay Tv spagnola Digital Plus.

Resta però motivo di preoccupazione il declino della voce ricavi, su cui anche per il 2014 più di un broker mostra prudenza nonostante la corsa del titolo che incorpora scenari piuttosto rosei: negli ultimi 12 mesi il titolo è salito del 140% circa contro il +82% del FTSEMib. Il consensus sulla raccolta pubblicitaria in Italia nel 2014 è tra +2,5% e 3%, ma più di un analista inizia a metterlo in discussione .

Salvo sorprese sul fronte M&A nel settore pay - anche se il mercato non si aspetta annunci già con i conti di domani - gli occhi sono dunque puntati sulle prospettive del mercato pubblicitario e sulla capacità del Biscione di resistere alla concorrenza agguerrita degli altri broadcaster senza fare impennare i costi Tv.

  Continua...