Forex, dollaro consolida in Europa, attende chiarezza su Fed

venerdì 21 marzo 2014 10:24
 

MILANO, 21 marzo (Reuters) - Negli scambi della mattinata
europea l'indice del dollaro nei confronti di un paniere di
valute si mantiene vicino al livello di 80,354, massimo
di tre settimane, in attesa di indicazioni sulle prossime mosse
della Federal Reserve Usa.
    Oggi in agenda interventi di diversi funzionari della banca
centrale Usa, tra cui Richard Fisher, James Bullard e Narayana
Kocherlakota, che potrebbero chiarire le indicazioni di Janet
Yellen. Il presidente Fed ha suggerito che i tassi d'interesse
potrebbero salire nella primavera 2015.
    I rendimenti dei titoli americani sono balzati in reazione
alle attese di una stretta monetaria all'inizio del 2015.
Ulteriori rialzi dei rendimenti dipendono ora dai dati macro. A
cascata un movimento dei tassi sui titoli di Stato Usa avrebbe
un impatto sul gradimento per il dollaro.
    Ma con il biglietto verde in consolidamento, gli investitori
premiano le valute rifugio yen e franco svizzero, riducendo le
posizioni su divise piu' rischiose in vista del fine settimane,
mentre le tensioni tra Russia e Occidente si acuiscono.
    Nella notte l'Unione europea ha esteso ad altri 12
nominativi le sanzioni gia' decise e il consiglio europeo in
corso a Bruxelles ha avviato i preparativi per ulteriori misure
che potrebbero riguardare gli scambi commerciali.
    L'euro viaggia stamani in area 1,3784/85 dollari, dopo un
minimo di due settimane a 1,3749 ieri.
    In Asia, lo yuan cinese è impostato per accusare la peggiore
perdita settimanale della propria storia dopo che la banca
centrale ha raddoppiato la banda di oscillazione della divisa.
    
                             ORE 09,40               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3784/86                 1,3778  
 DOLLARO/YEN          102,11/13                 102,38  
 EURO/YEN          140,75/77                 141,05 
 EURO/STERLINA     0,8360/63                 0,8350  
 ORO SPOT         1.336,30/6,55          1.327,89/9,11
    
   
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia