Gas, Italia potrebbe farcela anche senza forniture Russia - Scaroni

giovedì 20 marzo 2014 16:38
 

ROMA, 20 marzo (Reuters) - L'Italia potrebbe fronteggiare un eventuale blocco delle forniture di gas da parte della Russia, qualora si inasprisse la crisi ucraina, anche se sarebbe una situazione al limite con prezzi più alti.

Lo ha detto l'Ad dell'Eni, Paolo Scaroni, nel corso di un'audizione alla commissione Attività produttive della Camera.

"Anche se si arrivasse ad una crisi, a causa di un blocco del passaggio del gas da parte ucraina o a causa di un blocco delle forniture come ritorsione russa ad eventuali sanzioni, l'Italia sarebbe in grado di affrontare la situazione: saremmo al limite ma c'è la faremmo", ha detto il manager commentando la situazione politica internazionale.

Scaroni ha aggiunto che l'Italia si rifornisce da quattro direzioni e il venir meno di uno dei punti di rifornimento non mette in difficoltà il Paese anche "se dovremmo fare i conti con prezzi crescenti".

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia