Fonsai, giudice si riserva decisione su reclamo sequestro 120 mln

giovedì 20 marzo 2014 16:23
 

MILANO, 20 marzo (Reuters) - Il giudice del tribunale civile di Milano si è riservato di decidere sul reclamo relativo al sequestro cautelativo per complessivi 120 milioni di euro nei confronti degli ex-amministratori di Fonsai.

Una decisione è attesa per i prossimi giorni.

A dicembre, il giudice Angelo Mambriani aveva accolto la richiesta di sequestro conservativo per 120 milioni di euro, su 440 milioni richiesti, promossa dal commissario ad acta di Fonsai, Matteo Caratozzolo, nei confronti di Salvatore Ligresti, le figlie Giulia e Jonella e gli ex-manager Fausto Marchionni e Antonio Talarico.

La richiesta di sequestro rientra nell'ambito della causa civile avviata dal commissario ad acta di Fonsai e da Unipol , che dallo scorso ottobre ha approvato la fusione con il gruppo assicurativo precedentemente di proprietà dei Ligresti.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia