Borsa Milano in calo con Europa, bene Finmeccanica e Salini Impregilo

giovedì 20 marzo 2014 09:19
 

MILANO, 20 marzo (Reuters) - Avvio in calo per Piazza Affari, come per il resto d'Europa, dopo che la Federal Reserve ha indicato che potrebbe iniziare ad alzare i tassi di interesse molto prima del previsto.

Poco dopo le 9 il FTSEMib cede lo 0,5%, l'Allshare lo 0,45%, in linea con l'indice europeo FTSEurofirst 300.

Dopo un avvio incerto, FINMECCANICA è tra le poche blue chip positive con un rialzo dell'1,9% dopo aver annunciato ieri sera il ritorno all'utile nel 2013. Intanto il Tesoro e il ministero dello Sviluppo economico hanno detto di condividere il piano strategico che prevede il deconsolidamento di Ansaldo Breda.

In lieve calo le banche in linea con il comparto europeo. In controtendenza BANCO POPOLARE , mentre MPS è tra le più deboli con -1,2%.

Segno meno per ENI e FIAT, soffre TOD'S .

Partenza sprint per SALINI IMPREGILO (+2,7%) che prima dell'apertura del mercato ha annunciato il nuovo piano.

Tonica anche EI TOWERS dopo i conti diffusi ieri a borsa chiusa.

  Continua...