EI Towers, utile sale a 33 mln, no cedola per possibili acquisizioni

mercoledì 19 marzo 2014 18:01
 

MILANO, 19 marzo (Reuters) - EI Towers, controllata di Mediaset, chiude il 2013 con un utile netto di 32,9 milioni da 23,6 milioni e ricavi totali per 233,2 milioni da 233,8.

Il Cda proporrà all'assemblea di destinare l'utile a riserva straordinaria per mantenere "la necessaria flessibilità finanziaria per opportunità di crescita esterna, se ritenute accretive", dice una nota che sottolinea "l'attuale dinamismo nel mercato torri in Italia".

L'Ebitda è salito a 105,6 milioni da 94,6 milioni, l'Ebit a 58,4 da da 44,5 milioni.

La posizione finanziaria netta passa a 131,2 milioni da 189,2.

Per il 2014, la combinazione del trend di ricavi in leggera crescita e di quello dei costi in calo, dice la nota, "è alla base della previsione di una crescita dell'Ebitda di 3-4 milioni di euro rispetto allo scorso esercizio, nonostante un contesto macroeconomico contingente, con assenza di crescita e inflazione ai minimi storici dal dopoguerra". La crescita prevista dell'Ebitda, insieme a investimenti ricorrenti attesi poco supra quelli del 2012 (al massimo 15 milioni), "dovrebbe consentire una solida generazione di cassa da impiegare in progetti di crescita esterna o, in alternativa, da distribuirsi agli azionisti".

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia