Pop vicenza, entro fine mese offerta vincolante su B.Etruria - Zonin

martedì 18 marzo 2014 18:30
 

MILANO, 18 marzo (Reuters) - Pop Vicenza entro fine mese farà un'offerta vincolante su Banca Etruria, mentre su Veneto Banca prende atto delle ultime dichiarazioni dei vertici di quest'ultima contrarie ad un'ipotesi di aggregazione.

Lo ha detto il presidente dell'istituto Gianni Zonin nel corso della conference call sui risultati 2013.

"Stiamo completando l'offerta. Entro fine mese faremo l'offerta vincolante per Banca Etruria", ha detto Zonin aggiungendo di non sapere se ci sono anche altri istituti interessati ad un offerta vincolante sull'istituto aretino.

Nell'operazione Popolare Etruria Pop Vicenza sarà assistita da Mediobanca, ha specificato Zonin.

Per quanto riguarda invece il dossier Veneto Banca, il presidente di Pop Vicenza ha detto che non ci sono novità ma ha ribadito che "non faremo mai un'Opa ostile, non faremo mai una cosa se non c'è pieno accordo con altri istituti, a partire dalla Vigilanza".

Facendo inoltre riferimento alle ultime dichiarazioni di Veneto Banca, i cui vertici si sono espressi in modo contrario ad un'ipotesi di aggregazione, Zonin ha detto che "se gli esponenti di Veneto Banca non sono d'accordo vuol dire che non siamo d'accordo neanche noi".

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia