Finmeccanica, Pozzessere e Lavitola a giudizio per appalti Panama

martedì 18 marzo 2014 14:51
 

ROMA, 18 marzo (Reuters) - Il giudice per le indagini preliminari di Roma ha rinviato oggi a giudizio per corruzione l'ex dirigente di Finmeccanica Paolo Pozzessere e il consulente Walter Lavitola con l'accusa di corruzione internazionale per una serie di appalti a Panama.

Il processo inizierà il 23 giugno davanti alla II sezione penale del tribunale di Roma.

Pozzessere, ex direttore commerciale del gruppo pubblico di difesa e aerospazio, e Lavitola, uomo d'affari ed ex direttore del quotidiano "Avanti!", sono accusati di aver promesso 18 milioni di euro al presidente di Panama, Ricardo Martinelli, per favorire l'assegnazione di appalti per 180 milioni a due aziende Finmeccanica, Telespazio-AgustaWestland e Selex SI.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia