Finmeccanica, Ansaldo Sts e Breda in vendita "in queste ore"-Uilm

martedì 18 marzo 2014 13:13
 

ROMA, 18 marzo (Reuters) - Dopo aver sistemato ieri la controversia con le ferrovie olandesi Ns, Finmeccanica starebbe procedendo "in queste ore" a mettere "sul mercato" le due aziende del settore ferroviario Ansaldo Sts e Ansaldo Breda.

E' quanto si legge in una nota della Uilm.

"Il gruppo dirigente di Finmeccanica aveva annunciato la volontà di dismettere le controllate Ansaldo Sts e Ansaldo Breda ed in queste ultime ore le starebbe mettendo sul mercato", si legge nella nota che raccoglie dichiarazioni di Giovanni Contento, segretario nazionale Uilm.

Per quanto riguarda l'accordo annunciato ieri con Ns - e che consiste nella restituzione agli olandesi di 125 milioni in cambio della restituzione dei treni ad alta velocità già consegnati - l'amministratore delegato Alessandro Pansa l'aveva giudicato positivo sul cammino di "deconsolidamento" di Ansaldo Breda.

In effetti, già con l'approvazione dei conti dei primi 9 mesi 2013, il 7 novembre scorso, il gruppo aveva indicato che Ansaldo Breda risentiva "di un significativo peggioramento", indicato in esborsi per 130 milioni, legati alla commessa per le ferrovie olandesi. La vicenda quindi, da un punto di vista contabile, è già totalmente compresa nel bilancio 2013.

Ora vengono risolte anche eventuali risultanze legali della vicenda.

Pansa - in una nota di ieri sera - ha sottolineato come il gruppo "abbia risolto una vertenza complessa, che si sarebbe potuta trascinare a lungo. Il riconoscimento da parte delle ferrovie olandesi della validità industriale dei treni prodotti da Ansaldo Breda contribuisce a salvaguardare la reputazione della società".

"La transazione, che rappresenta un passaggio importante nella definizione del rischio relativo ad Ansaldo Breda e nel processo di progressivo deconsolidamento della società dal perimetro di Finmeccanica, è stata condotta e conclusa con l'obiettivo di tutelare, oltre alla credibilità dell'azienda, l'attività produttiva e la struttura occupazionale", ha dichiarato Pansa.

Il 28 febbraio scorso, in una nota, i gruppi cinesi China Cnr Corporation e Insigma hanno detto di aver manifestato interesse per Ansaldo Sts e Ansaldo Breda.   Continua...