Grecia raggiunge accordo di massima con creditori su nuova tranche aiuti

martedì 18 marzo 2014 13:09
 

ATENE, 18 marzo (Reuters) - Atene ha concluso un accordo iniziale con i propri creditori internazionali per sbloccare la prossima tranche di aiuti dopo sei mesi di negoziati.

Lo riferiscono tre fonti vicino alle trattative.

Le autorità greche non hanno voluto commentare, affermando che il governo farà un annuncio ufficiale in giornata.

"C'è un accordo", ha detto una fonte vicina ai colloqui.

Una seconda fonte ha detto che funzionari dell'Unione Europea e del Fondo Monetario Internazionale stanno mettendo a punto la bozza dell'accordo che verrà sottoposta all'approvazione dei ministri delle finanze della zona euro.

E' da settembre che Atene tratta con i propri creditori internazionali in quello che è stato il più lungo esame delle finanze del paese da quando la Grecia è stata salvata dal default da Ue e Fmi nel 2010.

L'accordo spianerà la strada all'arrivo dei fondi entro la fine di aprile, mettendo Atene nelle condizioni di onorare debiti per 9,3 miliardi di euro in scadenza a maggio. Si tratta della più grande concentrazione di scadenze di obbligazioni che il paese dovrà affrontare nei prossimi trent'anni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia