Wall Street - Stocks to watch del 18 marzo

martedì 18 marzo 2014 13:13
 

NEW YORK, 18 marzo (Reuters) - I futures Usa si muovono in moderato rialzo, con gli investitori che restano comunque riluttanti a fare grosse scommesse dopo il rialzo della vigilia e tra continue incertezze sulla situazione in Ucraina.

Anche se sono poche le società statunitensi con una forte esposizione alla regione gli investitori temono che le tensioni possano aumentare o che la Russia possa rispondere alle sanzioni imposte ieri da Usa ed Europa ad alcuni funzionari russi e ucraini.

I riflettori saranno inoltre rivolti alla due giorni del comitato di politica monetaria della Federal Reserve, che inizia oggi i lavori. Dalla banca centrale non ci si aspetta una deviazione dai piani di politica monetaria già annunciati, ma dato che le misure di stimolo della Fed sono servite da sostegno ai prezzi dell'azionario gli investitori presteranno particolare attenzione a qualsiasi accenno di cambiamenti.

Sul fronte macro il focus sarà sui numeri dell'inflazione statunitense, uno degli indicatori monitorati dalla banca centrale per stabilire i tempi della conclusione del piano di stimolo monetario. Nella attese, i prezzi al consumo dovrebbero mostrare a febbraio una crescita congiunturale dello 0,1%, identica a quella di febbraio, mentre a perimetro annuo l'inflazione dovrebbe frenare all'1,2% da 1,6% del mese precedente.

In agenda anche le aperture di nuovi cantieri residenziali mentre il calendario delle trimestrali comprende i risultati di ADOBE SYSTEMS e ORACLE.

Intorno alle 12,40 italiane, il futures Dow Jones scadenza giugno avanza dello 0,45%, quello sull'S&P 500 guadagna lo 0,34% e quello sul Nasdaq segna un progresso dello 0,31%.

Sull'obbligazionario i treasuries decennali sono in rialzo di 2/32 e rendono il 2,688%. I trentennali salgono di 3/32 con un rendimento del 3,625%.

I titoli in evidenza:   Continua...