PUNTO 1-Auto Europa, febbraio in rialzo del 7,6%, gruppo Fiat +5,8%

martedì 18 marzo 2014 11:35
 

(Riscrive aggiungendo commenti)

MILANO, 18 marzo (Reuters) - Nuovo segnale positivo per il mercato dell'auto europeo che fa ben sperare per i prossimi mesi del 2014, con il gruppo Fiat, che a febbraio segue il trend nonostante la debolezza italiana, grazie al successo di Fiat 500 e Panda.

Le immatricolazioni di auto in Europa (Ue28 + Efta) sono aumentate del 7,6% a 894.730 veicoli nel mese di febbraio, secondo i dati dell'associazione dei produttori, Acea.

Il gruppo Fiat ha registrato un aumento del 5,8% a 59.356 veicoli e la sua quota di mercato si attesta al 6,6%, dal 6,8% dello stesso periodo del 2013.

"Nel corso dell'anno il mercato dell'auto dovrebbe continuare a crescere perché l'economia va nella giusta direzione", dice Jonathon Poskitt, di LMC Automotive, aggiungendo che i tassi di vendita in Europa occidentale sono risaliti ai livelli di metà 2012.

Unrae, l'associazione dei produttori esteri in Italia, sottolinea come l'Italia stia beneficiando di alcuni fenomeni tecnici tra cui "l'effetto combinato del rinvio di alcune migliaia di consegne nel canale noleggio breve termine da gennaio su febbraio e dell'anticipo di alcune forniture del lungo termine, mentre la propensione spontanea agli acquisti da parte dei privati, resta molto bassa".

L'associazione conta però sugli effetti benefici del nuovo governo sulla fiducia dei consumatori.

Il Centro Studi Promotor (Csp) rileva come l'Eurozona accusa il contraccolpo delle politiche di austerità e registra un incremento che non va oltre il 6,5%, mentre gli altri Paesi registrano un +14,8%.

FIAT TRAINATA DA PANDA E 500, BENE IN SPAGNA   Continua...