Spending review, il piano Cottarelli voce per voce - Il Tempo

lunedì 17 marzo 2014 19:08
 

ROMA, 17 marzo (Reuters) - Dalla spending review il
commissario Carlo Cottarelli prevede risparmi pari a 7 miliardi
nel 2014, 18,1 nel 2015 e 33,9 nel 2016.
    Lo riporta il quotidiano Il Tempo indicando gli obiettivi di
riduzione ripartiti in cinque voci: efficientamento,
riorganizzazioni, costi della politica, riduzione dei
trasferimenti inefficienti e spese settoriali.
    Nessun commento dal ministero dell'Economia.
    Ecco una sintesi:
       
                                      2014     2015     2016
    
EFFICIENTAMENTO                        2,2      5,2     12,1
- beni e servizi                       0,8      2,3      7,2
- pubblicazione telematica                                  
  appalti pubblici                     0,2      0,2      0,2
- gestione immobili                     -       0,2      0,5
- costi riscossione fiscale             -       0,4      0,4
- fabbisogni standard comuni            -       0,5      2,0
- consulenze e auto blu                0,1      0,2      0,3
- stipendi dirigenti                   0,5      0,5      0,5
- corsi di formazione                  0,1      0,1       -
- inquinamento luminoso                0,1      0,2      0,3
- altre proposte                       0,4      0,6      0,7
    
RIORGANIZZAZIONI                       0,2      2,8      5,9
- riforma province                     0,1      0,3      0,5
- sinergie corpi polizia                -       0,8      1,7
- spese enti pubblici                  0,1      0,2      0,3
- digitalizzazione                      -       1,1      2,5
- prefetture, vigili, capitanerie       -       0,2      0,4
- sedi periferiche AC                   -       0,1      0,4
- comunità montane                      -       0,1      0,1

COSTI POLITICA                         0,4      0,7      0,9
- comuni, Regioni, partiti             0,2      0,3      0,4
- organi costituzionali                0,2      0,4      0,5

TAGLI TRASFERIMENTI INEFFICIENTI       2,0      4,4      7,1
- trasferimenti a imprese              1,4      2,2      3,0
- prova indennità accompagno            -       0,1      0,2
- abusi pensioni invalidità             -       0,1      0,2
- taglio microstanziamenti             0,2      0,2      0,2
- partecipate locali                   0,1      1,0      2,0
- trasferimenti trasp. ferroviario     0,3      0,8      1,5

SPESE SETTORIALI                       2,2      5,0      7,9
- difesa                               0,1      1,8      2,5
- sanità e costi standard              0,3      0,8      2,0
- contributo pensioni temporaneo       1,4      1,0      0,5
- indicizzazione pensioni               -       0,6      1,5
- allineamento contributo
  donne (da 41 a 42 anni)              0,2      0,5      1,0
- revisione pensioni guerra            0,2      0,3      0,3
- pensioni reversibilità (flussi)       -        -       0,1
    
TOTALE                                 7,0     18,1     33,9
    
    
    Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia