Borsa Usa, indici rimbalzano su allentamento timori Ucraina

lunedì 17 marzo 2014 18:32
 

NEW YORK, 17 marzo (Reuters) - L'azionario Usa è in deciso rialzo, con l'indice S&P500 che rimbalza dal peggiore calo settimanale nelle ultime sette settimane, a seguito dell'allentamento delle tensioni sulla situazione in Crimea, nonostante il voto favorevole per l'annessione alla Russia.

Il voto pari al 97% degli elettori in favore dell'abbandono dell'Ucraina è stato condannato da Kiev e dall'Occidente, con la Casa Bianca che ha definito le azioni della Russia "pericolose e destabilizzanti", anche se il referendum è passato senza violenza.

"Il voto sulla Russia è alle spalle e non credo che si sia trattato di una grande sorpresa per questo si rimbalza rispetto alle perdite della scorsa settimana", osserva un broker.

Sul fronte delle società quotate, il gigante dell'e-commerca cinese Alibaba Group holding ha annunciato il processo di Ipo, ponendo fine a mesi di speculazione. Le azioni Yahoo, che detiene il 24% della società, balza del 4% a 39,11 dollari.

Ja Solar Holdings sale del 4,7% a 11,96 dollari dopo l'annuncio dei primi profitti dopo dieci trimestri in rosso e stime di incremento delle spedizioni nell'anno.

Giant Investment Ltd rileverà la società cinese di giochi online, Giant Interactive Group per 3 miliardi di dollari. Il titolo di Giant sale dell'1,6% a 11,58 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...