Riaperture aste, buon interesse specialist per benchmark lunghi

venerdì 14 marzo 2014 16:13
 

MILANO, 14 marzo (Reuters) - Buono l'interesse degli specialist nelle riaperture a loro riservate delle aste di ieri su tre Btp tre benchmark in asta ieri che hanno registrato tassi a minimi storici. Più debole l'appetito per l'off-the-run .

Il titolo a 3 anni dicembre 2016 è l'unico fra i becnhmark che ha registrato solo un interesse parziale: riaperto per 525 milioni di euro, è stato richiesto e assegnato 108 milioni. Ieri il titolo era stato collocato per 3,5 miliardi al massimo dell'offerta fra 3 e 3,5 miliardi. Il tasso è sceso a 1,12% da 1,41% dell'asta di febbraio, al minimo dalla nascita dell'euro. Il rapporto di coperatura è risultato pari a 1,45 dal precedente 1,43.

Il Btp 7 anni maggio 2021, riaperto e collocato oggi per 300 milioni, è stato richiesto per 347 milioni. Ieri era stato offerto per 1,5-2 miliardi e collocato per i 2 miliardi massimi. Il rendimento è calato a 2,71% (minimo dall'introduzione del titolo nel 2012) dal 3,02% dell'asta di febbraio. Il bid-to-cover è passato a 1,63 da 1,37.

Il Btp 15 anni settembre 2028, riaperto e collocato per 225 milioni, è stato richiesto per 229 milioni. Ieri era stato assegnato per 1,5 al massimo del range fra 1 e 1,5 miliardi. Il rendimento era sceso a 3,85% da 4,26% dell'asta di gennaio, al minimo dall'introduzione della valuta unica, con un bid-to-cover di 1,47 da 1,29.

L'off-the-run febbraio 2037, riaperto per gli specialist per 112,5 milioni, è stato richiesto e assegnato per 77 milioni. Ieri era stato offerto per 500-750 milioni, e assegnato per i 750 milioni massimi, al rendimento del 4,01% con un rapporto di copertura dell'1,82.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia