Telecom Italia, istituzionali tornati ad acquistare azioni - AD

venerdì 14 marzo 2014 13:32
 

ROMA, 14 marzo (Reuters) - Diversi investitori istituzionali sono tornati ad acquistare azioni Telecom Italia e non stupisce che invece Generali sia intenzionata a uscire da Telco, holding che detiene la quota di riferimento del gruppo.

Lo ha detto l'AD del gruppo telefonico Marco Patuano, a margine di un convegno a Roma.

"Non stupisce che Generali esca, è un soggetto finanziario e le telecomunicazioni non fanno parte del suo core-business", ha detto Patuano. "Ma quello importante è il fenomeno inverso, cioè i tanti investitori istituzionali, di lungo periodo e specializzati, che sono tornati a investire sul titolo".

Telco controlla il 22,4% di Telecom ed è partecipata, in termini di diritti di voto, da Telefonica con il 46,18%, da Intesa Sanpaolo e Mediobanca con l'11,62% ciascuna e da Generali con il 30,58%.

Generali ieri ha definito probabile il suo addio a Telco a giugno.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia