RES PUBLICA-Renzi dà il via alla danza delle nomine

venerdì 14 marzo 2014 11:04
 

di Paolo Biondi

ROMA, 14 marzo (Reuters) - Le principali aziende pubbliche interessate dal ricambio dei vertici a primavera sono Eni , Enel, Finmeccanica, Terna e Poste, nell'ordine. L'ha detto Matteo Renzi ieri sera appoggiato sul salotto di Bruno Vespa.

Renzi ("non mi strappa un nome", ha risposto all'incalzante Bruno nazionale) ha detto che prima dei nomi si tratta di definire per queste aziende "qual è la strategia". Fonti politiche riferiscono che si è già molto avanti anche sul fronte dei nomi fra i quali sarebbe "presente discontinuità". Ma c'è ancora tempo per ripensamenti.

Del tema se ne parla tanto. Se n'è parlato ieri in un lungo colloquio alla Camera fra il portavoce della segreteria Pd Lorenzo Guerini, il tesoriere Francesco Bonifazi e l'ex tesoriere Ugo Sposetti.

Se n'è parlato mercoledì sera all'inaugurazione dei Rottamatori di Claudio Velardi, a metà fra il think tank e la curva Sud degli ultras renziani. Da Velardi si è notata la presenza dei responsabili delle relazioni esterne di Finmeccanica, Marco Forlani e Roberto Alatri (solo una rapida comparsata, la loro), e di Enel, Gianluca Comin. Uno dei presenti ha malignamente commentato: "Sembravano tanti Blues Brothers, in missione per conto di Dio".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia