Su rinnovo vertici aziende pubbliche prima strategie poi nomi-Renzi

giovedì 13 marzo 2014 19:44
 

ROMA, 13 marzo (Reuters) - Prima di rinnovare i vertici in scadenza di Eni, Enel, Terna, Finmeccanica e Poste è necessario definire le strategie di queste grandi aziende pubbliche, secondo il premier Matteo Renzi.

"Prima di ragionare sui nomi siamo decisi a definire che cosa devono fare queste aziende", ha detto Renzi a Porta a Porta.

"Terna ad esempio è una realtà che ha un rendimento abbastanza fisso. Ora bisogna discutere come Terna può innovare sulla rete distributiva", ha precisato Renzi che ha menzionato anche il debito di Enel a seguito dell'acquisizione della spagnola Endesa.

"Ieri ho discusso con [l'ex presidente brasiliano, Luis Inacio] Lula che ha definito molto interessante ciò che ha fatto Enel con Endesa. Ora, come utilizziamo Enel e l'acquisizione che ha fatto e che ha prodotto un debito importante in questo scenario?", si è domandato il premier.

(Roberto Landucci)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia