Autogrill guarda a Oriente e mercati core per espansione

giovedì 13 marzo 2014 19:06
 

MILANO, 13 marzo (Reuters) - Autogrill per la crescita futura guarda sia all'Oriente, per svilupparsi in un'area dove è ancora poco presente, sia all'Europa e al Nord America, dove eventuali integrazioni potrebbero generare importanti sinergie.

E' quanto ha spiegato l'amministratore delegato Gianmario Tondato Da Ruos ai cronisti, dopo la conference call con gli analisti.

"Noi stiamo sempre guardando un sacco di cose per la crescita", ha spiegato l'AD, rispondendo a chi gli chiedeva di possibili aggregazioni.

"Dai paesi arabi in là sono tutti paesi interessanti perchè non ci siamo", ha precisato. "Poi ci sono i paesi in cui siamo forti, il nord America e l'Europa: se succedesse di metterci assieme con qualcuno ci sarebbero evidentemene importanti sinergie".

"Sono due logiche diverse", ha concluso l'AD.

Tondato Da Ruos ha poi sottolineato che la sfida fondamentale resta l'Italia, dove l'azienda ha intenzione di 'trasformare' il business, con un profondo rinnovamento dei punti vendita delle autostrade, in grado di attirare maggiori clienti.

L'AD ha ricordato che in Italia c'è un problema di 'sovraofferta' sulle autostrade e che Autogrill sta razionalizzando, presentando offerte per circa il 50% delle concessioni andate in scadenza.

(Elisa Anzolin)   Continua...