Finmeccanica, Orsi ha denunciato Borgogni per calunnia - legale

giovedì 13 marzo 2014 15:52
 

BUSTO ARSIZIO, Varese, 13 marzo (Reuters) - L'ex-AD di Finmeccanica Giuseppe Orsi ha denunciato per calunnia l'ex-responsabile delle relazioni esterne della società Lorenzo Borgogni.

Lo ha reso noto oggi il legale di Orsi, Ennio Amodio, precisando che la denuncia è stata presentata alla procura di Busto Arsizio, che indaga su presunte tangenti nella vendita di 12 elicotteri all'India da parte di AgustaWestland, controllata di Finmeccanica.

Borgogni, dalle cui dichiarazioni ha preso il via l'inchiesta, ha parlato anche in aula la settimana scorsa di pressioni da parte della Lega Nord e di Comunione e Liberazione (Cl) perché nella primavera del 2011 la carica di AD della società fosse affidata a Orsi e di un pagamento di 10 milioni di euro - sempre smentito da tutti gli interessati - al Carroccio.

Da tempo "avevamo capito che le sue affermazioni erano prive di riscontri ... Fin da allora abbiamo cercato di indagare sulla vicenda ... ora abbiamo i risultati di questa indagine e questa mattina abbiamo depositato denuncia per calunnia nei confronti di Lorenzo Borgogni", ha spiegato Amodio.

"Non c'è il benché minimo riscontro (alle sue affermazioni) e lo stesso Borgogni dice che il punto di partenza è una lettera anonima, di cui finora non aveva mai parlato. Pur continuando a ripetere che si trattava di voci interne all'azienda mai state oggetto di approfondimenti, ha ribadito tutto all'autorità giuidiziaria", ha aggiunto il legale.

(Emilio Parodi)

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia